Chi siamo

Forum

01757714
Oggi
Ieri
Questa settimana
Nel mese
Lo scorso mese
Visite totali
81
371
1723
4433
10295
1757714
dal 30 marzo 2013

FORZA REGGINA, IL MEGLIO DEVE ANCORA VENIRE!

26.10.2016 ZEMANlandia433

FORZA REGGINA, IL MEGLIO DEVE ANCORA VENIRE!

di Stella Corigliano

Questo è il cammino della Reggina, allestita per lottare per la salvezza, nelle prime dieci partite di campionato.

1^ 28.08.2016 Fondi - REGGINA 3-1 punti 0
2^ 04.09.2016 REGGINA - Messina 2-0 punti 3
3^ 11.09.2016 Akragas - REGGINA 2-2 punti 1
4^ 14.09.2016 REGGINA - Catania 1-1 punti 1
5^ 18.09.2016 Monopoli - REGGINA 1-1 punti 1
6^ 25.09.2016 REGGINA - Cosenza 0-0 punti 1
7^ 02.10.2016 Lecce - REGGINA 1-0 punti 0
8^ 09.10.2016 REGGINA - Juve Stabia 1-0 punti 3
9^ 16.10.2016 Casertana - REGGINA 2-2 punti 1
10^ 23.10.2016 REGGINA - Matera 2-6 punti 0

Si parla del ciclo di fuoco della Reggina facendo riferimento solo alle ultime 5 partite, in cui ha affrontato le prime 4 in classifica e una pur forte Casertana (benchè lontana dalle prime posizioni) raccogliendo la bellezza di 5 punti... ma a ben guardare questo avvio di stagione è stato tutto un ciclo di fuoco..
La Reggina ha collezionato 11 punti, frutto di 2 vittorie, 5 pareggi e 3 sconfitte

Facendo riferimento alla classifica della decima giornata, la Reggina...
ha perso con la 1^ (Lecce) la 4^ (Matera) e la 7^ (Fondi); 
ha pareggiato con la 9^ (Akragas) la 6^ (Monopoli) la 5^ (Cosenza) la 10^ (Casertana) e il Catania che senza la penalizzazione sarebbe 7°;
ha vinto con la 3^ (Juve Stabia) e con la 15^ (Messina) ma un derby è sempre un derby..!
Fino alla partita col Matera esclusa, la Reggina in casa vantava la miglior difesa con un solo gol subito al pari di squadre del calibro delle due capolista, Lecce e Foggia, per rimanere nello stesso girone.

Se si guarda la classifica al netto delle penalizzazioni in 9 partite su 10 la squadra di Karel Zema ha affrontato squadre che occupano i primi undici posti in classifica, più il Messina battuto in casa nel derby dello Stretto!

CLASSIFICA SENZA LE PENALIZZAZIONI (indicate tra parentesi). In grassetto le avversarie della Reggina fin qui
1. Lecce 23
2. Foggia 23
3. Juve Stabia 22
4. Matera 21
5. Cosenza 19
6. Monopoli 17
7 Catania 15 (-7)
8. Fondi 15 (-1)

9. Andria 12
10. Akragas 12
11. Casertana 12 

12. Virtus Francavilla 11
13. Reggina 11
14. Paganese 10
15. Taranto 10
16. Messina 10
17. Catanzaro 8
18. Siracusa 7
19. Melfi 7 (-1)
20. Vibonese 6

In queste prime 10 partite la Reggina ha raccolto meno di quanto dimostrato sul campo in termini di qualità delle prestazioni e alla sua classifica - senza esagerare - mancano almeno 4 punti... 2 in più che avrebbe meritato nella trasferta di Caserta e 2 in più in casa contro il Cosenza. Gli unici veri passi falsi sono stati nella prima di campionato a Fondi e nell'ultima in casa contro il Matera, con l'attenuante che a Fondi giocava una squadra ancora in fase di rodaggio con gli ultimi acquisti arrivati pochi giorni prima, mentre contro il Matera ha pesato oltre alla maggiore caratura dell'avversario anche un atteggiamento un po’ arrendevole nei minuti finali, dopo che era svanito il possibile
3-4 per il gol annullato a Coralli per fuorigioco, ma fino a quel momento la Reggina aveva dimostrato di essere sempre in partita e di potersi rendere pericolosa contro il più quotato avversario.

Unica nota in comune delle due sconfitte menzionate è l'assenza in difesa di Kosnic...

Archiviato il ciclo di fuoco, che come detto, per noi riguarda tutte e dieci le partite fin qui disputate, quanto visto finora, contro squadre decisamente più attrezzate, è stato senza dubbio al di sopra di ogni più rosea aspettativa, avendo la Reggina sfoderato prestazioni qualitativamente pregevoli e dimostrato una notevole solidità oltre a un buon gioco di squadra...

Tutto questo può solo accrescere la consapevolezza delle proprie possibilità ma con la ferma convinzione che, partendo dalle solide basi dimostrate, si può solo migliorare e perfezionarsi negli automatismi di gioco, lavorando con umiltà e concentrazione, secondo i dettami di mister Karel Zeman e con la voglia di divertirsi e di divertire il già entusiasta ed encomiabile pubblico amaranto.

Con l’auspicio che, dovendo affrontare da qui in avanti squadre più alla portata della Reggina, sia in termini di gioco che di punti in classifica… "IL MEGLIO DEVE ANCORA VENIRE"......
FORZA KAREL e FORZA REGGINA