Chi siamo

Forum

01716114
Oggi
Ieri
Questa settimana
Nel mese
Lo scorso mese
Visite totali
327
456
1152
6009
11582
1716114
dal 30 marzo 2013

Il Lugano supera il primo turno della Coppa Svizzera

16.08.2015 ZEMANlandia433

Il Lugano supera il primo turno della Coppa Svizzera

di Stella Corigliano

Il Lugano vince il primo turno della Coppa di Svizzera a Mendrisio contro il Castello. Risultato finale 2-0 per il Lugano con gol di Tosetti e Bottani su rigore.

Piccola nota di colore: la partita finisce con i tifosi locali che cantano "Oh che bel Castello Marcondirondirondello......" perché il calcio in Svizzera si vive così, con leggerezza.

Contro il Castello  Zeman ha schierato le seconde linee o - se non vogliamo definirle tali - i giocatori che hanno avuto meno modo di giocare negli impegni di campionato.

Giusto così, Zeman deve poter contare anche sul loro apporto ed era normale che li provasse e li schierasse nella partita di coppa contro una squadra di livello inferiore. Il Lugano veniva dall'impresa di Berna, 90 minuti tiratissimi ed anche in previsione della partita del 22 agosto prossimo contro il Basilea, era prevedibile che i ritmi della partita di Coppa non fossero particolarmente alti, che la partita non fosse entusiasmante.  E  di fatto non lo è stata. C'era in campo una formazione parzialmente nuova, non collaudata e in questi casi non tutti gli automatismi funzionano.

Leggi tutto: Il Lugano supera...

L’imponderabile magia di Zemanlandia

15.08.2015 ZEMANlandia433

L’imponderabile magia di Zemanlandia

di Stella Corigliano

Lo Young Boys non ha vinto di goleada, anzi ha perso. Il calcio non é una scienza esatta, specie se c'é di mezzo Zemanlandia. Il Lugano é una squadra assemblata dopo la promozione dalla B ,con giocatori primavera. Non ha grandi nomi e a detta di molti dovrebbe essere la vittima designata per la retrocessione. Palla al centro nella prima partita a San Gallo ed il Lugano dimostra di che pasta é fatto, prova a mettere in pratica gli insegnamenti del Maestro e per due, tre, quattro volte grazia il San Gallo, poi perde. Stessa cosa con il Thun: va in vantaggio, sfiora ripetutamente la seconda marcatura, poi viene fuori tutta l'inesperienza dei ragazzi di Zeman. Ma al terzo tentativo il Lugano batte il Vaduz lasciandogli l'ultima posizione in classifica. Poi contro il Grasshopper imbarca sei reti nonostante abbia collezionato 15 tiri di cui sei nello specchio della porta del Grasshoper, ma come ha sottolineato Zeman il Grasshopper con i suoi sei tiri ha segnato sei volte, il Lugano no.

I gufi, quelli Italiani, cominciavano a parlare di esonero, i Moggiani erano già con la bava alla bocca, il Maestro per loro, ormai , sarebbe andato incontro solo a goleade e disfatte.

Gazzetta dello Sport e Corriere dello Sport, pur avendo la settimana scorsa evidenziato il passivo di 6-1 maturato contro il Grasshopper, con atteggiamento equo e professionale, questa settimana hanno sottolineato l’entità dell’impresa del Lugano a Berna contro la terza in classifica.

Leggi tutto: L’imponderabile...

ZEMAN A LUGANO PER UNA NUOVA PAGINA DI CALCIO

14.06.2015 ZEMANlandia433

ZEMAN A LUGANO PER UNA NUOVA PAGINA DI CALCIO

di Enzo Follieri

 Zdenek Zeman é il nuovo allenatore del Lugano, appena promosso nella serie A svizzera.

Via da quest'Italia pallonara corrotta, in mano alle scommesse clandestine gestite dalla criminalità organizzata, sin dai campionati minori fino alla serie A. Pagano in pochi, in serie A nessuno, salvo qualche mese ai box ed il gioco è fatto, per riprendere alla prossime partite da buttare in pasto ai burattinai delle scommesse. Via dall'Italia dei Lotito, che non voleva il Carpi ed il Frosinone in A, ed ora é indagato. Via dall'Italia delle pay tv, degli squallidi commentatori a gettone, dei giornalisti a contratto, degli opinionisti imboccati, tutti sempre schierati dalla parte del piú forte, il Padrone di ieri e il Padrone di oggi…. Farebbe anche rima!

Leggi tutto: ZEMAN A LUGANO...

LUGANICA, BELLA GENTE E CALCIOCHAMPAGNE

27.07.2015 ZEMANlandia433

LUGANICA, BELLA GENTE E CALCIOCHAMPAGNE

di Enzo Follieri

Quando arriviamo alla frontiera di Chiasso ci posizioniamo nella corsia di coloro che hanno già il pass, affinché il passaggio sia più veloce. Infatti c’ero già stato a metà giugno nel primo giorno di Zeman a Lugano, e sin d’allora la macchina era dotata di quel pass che ti permette di entrare in Svizzera per un anno. Già,  quest’anno varcheremo più volte questa frontiera, Zeman allena  il Lugano. Lontano dai veleni del mondo pallonaro Italiota, intriso di incompetenza, malafede, malaffare, violenza verbale e fisica praticate la prima nelle tv, la seconda negli stadi.  Lontano dai commentatori a gettone, soubrette d’avanspettacolo, tuttologi del cavolo applicato al calcio, dai Presidenti che si giocano il calciomercato al mare col codazzo delle tv pronte a riprenderli a raccontarci delle loro cene, dei loro intrighi, dei loro affari.

Qui siamo lontani anni luce da quel “pianeta delle scimmie”, qui  c'é la razza opposta, fatta di esseri umani che ancora si emozionano nel vedere un allenamento, gli allenamenti del Boemo, sono una novità, uno spettacolo.  Mai visti da queste parti tanti tifosi agli allenamenti, addirittura 500 durante un’amichevole. Quando si accorgono che siamo Italiani, ci chiedono informazioni e ci raccontano la loro emozione, sono genuini e curiosi come bambini. Qui il calcio è vissuto senza pressioni, a due passi dallo stadio Cornaredo c’è il palazzetto dell’hockey dove la squadra del Lugano tutti gli anni arriva ai play off. Qui l’hockey è il primo sport, giocano tre volte la settimana. Il calcio è il secondo sport nazionale. Poi c’è la pallacanestro, la pallavolo, insomma si respira una cultura sportiva sconosciuta nel “pianeta delle scimmie”.

Leggi tutto: LUGANICA, BELLA...

ZEMAN ospite di GUARDIOLA, incontro tra TITANI del calcio

23.05.2015 ZEMANlandia433 

IL NOSTRO SCOOP - ZEMAN ospite di GUARDIOLA, incontro tra TITANI del calcio 

di Stella Corigliano 

Zdenek ZEMAN ospite di Pep Guardiola. Alla stampa italiana la notizia è completamente sfuggita....  Noi di supremoboemo.it lo abbiamo scoperto guardando il video di un'allenamento del Bayern Monaco, su uno dei maggior quotidiani on line tedeschi, ed abbiamo salvato in due fermo-immagine i fotogrammi in cui appare inconfondibile la figura di Mister Zeman... dopo di che ci siamo attivati per raccogliere conferme e informazioni.

L'allenatore spagnolo ha fortemente voluto la presenza di Zdenek Zeman e lo ha invitato a Monaco per ammirare dal vivo il suo Bayern in allenamento e nell'ultima gara ufficiale della bundesliga.

Leggi tutto: ZEMAN ospite di...